Nessun commento

Lipari, la più grande delle Isole Eolie, è il giusto punto di partenza per scoprire tutte le bellezze dell’arcipelago eoliano. Un’isola adatta ad ogni stagione, umore e passione. L’isola perfetta per coloro che desiderano immergersi nella natura con lunghe passeggiate, nei suoi fondali con lezioni di scuba diving o di snorkelling, oppure passare la proprio giornata in barca, cullati dalle onde del mare cristallino.

Per chi non ha molto tempo a disposizione, partiamo subito con una lista veloce di bellezze imperdibili e di esperienze “da fare” sulla nostra splendida Meligunis.

#1 Perdersi nel centro storico

Sembrerà una frase scontata ma non è proprio così. Il centro storico offre vicoli, scorci imprevisti, angoli fioriti, sorprese e suggestioni, profumi e colori. I sensi del viaggiatore verrano inebriati di tutto ciò che sarà il preludio della sua esperienza eoliana. In queste stradine troverà la vera vita degli abitanti dell’isola, con le loro casette a distanza ravvicinata e le loro abitudini messe a nudo nelle piccole stradine. Passando per i vicoli si può sentire il profumo della salsa di pomodoro, le candide lenzuola asciugate al sole, le piantine di basilico e i fiori del gelsomino. Camminando potreste arrivare al vecchio Castello, le cui mura racchiudono racconti di epoche passate, oppure potrete trovare pasticcerie e ristoranti nascosti tra una stradina e l’altra. Insomma, se siete appena arrivati e avete voglia di capire cosa vi regalerà Lipari, fatevi un bel giro in centro storico e sarete accontentati.

#2 Un tramonto è per sempre

Cosa c’è di più romantico di un tramonto in buona compagnia? Se in più ci portiamo qualcosa da sorseggiare, il risultato è veramente impagabile. Ma per fare da cornice a questo magico momento, siamo fieri di affermare che Lipari offre tramonti dai mille colori, ogni giorno diverso da quello precedente. E quando il sole si nasconde all’orizzonte dietro Alicudi e Filicudi ed il cielo si riempie per qualche minuto di colori ardenti, penserete che d’improvviso stia iniziando un nuovo giorno, mentre è solo il sole che ci saluta con il suo ultimo respiro, prima di lasciare il posto alla silenziosa luna.

Tra i punti panoramici migliori per catturare la suggestione del calar del sole, vi consigliamo sicuramente l’Osservatorio Geofisico con una terrazza che si rivolge su Vulcano, il Belvedere di Quattrocchi o l’incredibile Santuario di Chiesa Vecchia, sicuramente non ve ne pentirete.

#3 Giretto con la barca?

Una sacra verità: le Eolie sono splendide viste da terra ma non c’è niente di paragonabile se viste dal mare, specialmente da quando negli ultimi anni il mare ha ristretto la maggior parte delle spiagge dell’arcipelago. Le coste di Lipari alternano florida vegetazione e rocce di ogni forma e dimensione a stratificazioni e sedimenti lavici che mostrano tutti i suoi stadi geologici. Per non menzionare i fondali mozzafiato, con il mare cristallino che sembra un vetro su cui riflettersi, i tanti pesci tra cui anche i delfini, e le suggestioni quasi tenebrose del suo blu più profondo. Dalla coppia Alicudi-Filicudi, alla tanto ambita Stromboli, senza dimenticare tutto il fascino di Lipari e Salina, ad ogni lupo di mare la sua gita perfetta salpando le onde del mare eoliano.

Di proposte per una “gita cola barca” ne avrete a non finire, ma ciò che si consiglia sono sempre le barchette più piccole con massimo una decina di persone altrimenti si perderà tutto il fascino del gozzo tipico eoliano.